Termini e condizioni commerciali generali

1. Introduzione

i. I seguenti Termini e condizioni commerciali generali (di seguito denominati "Termini e condizioni commerciali generali") sono regolati dalle disposizioni del § 1751 par. 1 Legge n. 89/2012 Coll., Il Codice Civile, come modificato (di seguito denominato "Codice Civile"). I Termini e condizioni commerciali generali regolano i diritti e gli obblighi tra le parti del Contratto di vendita, ovvero il Venditore e l'Acquirente, laddove AMI, spol. S r.o, Co. Reg. N .: 46358773, P.IVA. No .: CZ46358773, con sede legale in Klamovka 2051, Smíchov, 150 00 Praga 5, Repubblica Ceca, stabilimento: AMI, spol. S ro, Nerudova 47, 110 00 Praga 1, Repubblica Ceca, iscritta nel Registro delle Imprese presso il Comune Tribunale di Praga, fascicolo n. C 13261 ("il venditore" o "AMI, spol.s ro.", Venditore e acquirente ("l'acquirente") insieme come "parti contraenti"). I contratti di vendita vengono conclusi in relazione alla vendita di marionette, file elettronici / contenuti digitali e licenze, workshop, pubblicazioni e biglietti per spettacoli teatrali delle marionette accompagnati attraverso il negozio online del Venditore. Il negozio online è gestito dal Venditore sul sito web www.marionettes.com e .www.loutky.cz (di seguito denominato "e-shop").

ii.In particolare, i presenti Termini e condizioni commerciali generali regolano le condizioni di acquisto, consegna, condizioni di pagamento e fornitura di altri servizi correlati, nonché i rapporti legali che sorgono in relazione alle negoziazioni tra il Venditore e l'Acquirente il cui obiettivo è concludere tali Contratto di vendita.

iii. Disposizioni in deroga alle Condizioni Generali di Contratto possono essere negoziate e concordate nel Contratto di Vendita stesso. Gli accordi di deroga nel contratto di vendita prevarranno sulle disposizioni dei Termini e condizioni commerciali generali.

iv. Le disposizioni delle Condizioni Generali di Contratto sono parte integrante del Contratto di Vendita. Il contratto di vendita e i termini e le condizioni commerciali generali sono redatti in ceco e inglese. Il contratto di acquisto può essere concluso in ceco e inglese. In caso di discrepanza tra le singole versioni linguistiche prevarrà la versione ceca.


v. Il Venditore può modificare o diversificare la formulazione dei Termini e condizioni commerciali generali. Questa disposizione non pregiudica i diritti e gli obblighi derivanti mentre la versione precedente dei Termini e condizioni commerciali generali era stata efficace.


vi. Le marionette vendute dal venditore sono davvero uniche. Queste sono piccole opere d'arte fatte a mano. Ai fini dei presenti Termini e condizioni commerciali generali, una marionetta è (i) una marionetta completa offerta dal Venditore nel catalogo e / o (ii) una marionetta realizzata su misura dal Venditore o, a seconda dei casi, in collaborazione con altri produttori, secondo i desideri dell'Acquirente. Oltre al file elettronico sopra menzionato per le marionette stampate in 3D, l'argomento potrebbe essere anche singoli componenti per la produzione di marionette, laboratori relativi alle marionette, pubblicazioni e biglietti per spettacoli teatrali di marionette (collettivamente anche "Merci"). questione della vendita. Tutti i Beni offerti sono soggetti alla legge sul copyright; pertanto, la modifica, la copia e la distribuzione dei Beni è vietata senza il permesso dell'autore. Lo stesso vale per tutti i contenuti web.

vii.L'acquirente è un consumatore o un imprenditore. Consumatore è chiunque, al di fuori dell'ambito della propria attività imprenditoriale o al di fuori dell'esercizio autonomo della propria professione, stipuli un rapporto contrattuale legale con il Venditore. Un imprenditore è colui che svolge un'attività lucrativa per proprio conto e responsabilità in modo indipendente in un commercio o in altro modo con l'intenzione di generare profitto. Ai fini dei Termini e condizioni commerciali generali, per imprenditore si intende colui che agisce in conformità con la frase precedente nel corso delle proprie attività commerciali. Se l'Acquirente dichiara il proprio numero di identificazione nell'ordine, riconosce che le regole stabilite nei Termini e condizioni commerciali generali per gli imprenditori si applicano a lui / lei.

2. Il contratto di vendita

i. L'e-shop www.marionettes.com o www.loutky.cz fornisce un elenco completo delle merci comunemente fornite. Il Venditore non garantisce la disponibilità immediata di tutti gli articoli della Merce. La disponibilità dei Beni visualizzata è indicativa e, se la disponibilità attuale differisce da quella mostrata nel dettaglio del prodotto, l'Acquirente viene informato in tempo utile. Abbiamo le marionette, soprattutto quelle più costose su ordinazione. Tutta la presentazione dei Beni inserita nell'interfaccia web del negozio è di carattere informativo e il Venditore non è obbligato a concludere un Contratto di vendita relativo a tali Beni. La disposizione dell'articolo 1732 (2) del codice civile non si applica.


ii. L'Acquirente seleziona la Merce, completa correttamente il modulo d'ordine e inoltra l'ordine tramite il modulo web (di seguito denominato "Ordine"). Prima che l'Acquirente confermi l'Ordine, l'Acquirente ha il diritto di modificare le prestazioni richieste, il trasporto e il metodo di pagamento. L'Acquirente è tenuto a controllare tutti i dati inseriti nell'Ordine. Questo ordine inviato è una proposta per concludere un contratto di vendita di merci.


iii.Il completamento di tutti i dati e requisiti richiesti del modulo elettronico dell'ordine, è un prerequisito per la validità di un ordine elettronico.


iv. In base al contatto di vendita, il venditore si impegna a consegnare le merci all'acquirente o fornire il contenuto / licenza digitale oggetto dell'acquisto e consentire all'acquirente di acquisire il titolo della merce / licenza ad essa. L'Acquirente si impegna a ricevere i Beni / contenuti digitali e a pagare il prezzo di acquisto al Venditore. Il Contratto di Vendita (di seguito denominato “Contratto di Vendita”) si intende concluso al momento dell'invio dell'Ordine da parte dell'Acquirente dopo aver selezionato il metodo di trasporto e di pagamento e aver accettato l'Ordine da parte del Venditore. La conclusione del Contratto di Vendita sarà tempestivamente confermata all'Acquirente dal Venditore mediante una e-mail inviata all'indirizzo di posta elettronica specificato dall'Acquirente. L'Ordine deve contenere almeno la quantità, il prezzo totale di acquisto e la specifica esatta dei Beni ordinati, ovvero ad esempio il numero di catalogo o il nome della marionetta / laboratorio / file dati / spettacolo teatrale delle marionette. In caso di ordinazione della Merce su ordinazione, il modulo su ordinazione è allegato all'Ordine.


v.Effettuando l'Ordine, l'Acquirente riconosce di aver preso conoscenza delle presenti Condizioni Generali di Contratto prima di stipulare il Contratto di Vendita e accetta espressamente le stesse nella formulazione valida ed efficace al momento dell'invio dell'Ordine.

vi. Il Contratto di Vendita appena concluso (compreso il prezzo di acquisto) potrà essere modificato o risolto solo con l'accordo delle Parti o nei casi previsti dalla legge salvo diversa indicazione nelle Condizioni Generali di Contratto.

vii. L'Acquirente riconosce che non acquisirà alcun diritto di utilizzare i marchi registrati, i nomi commerciali, i loghi aziendali, ecc. Del Venditore o dei partner contrattuali del Venditore in virtù dell'acquisto dei Beni dal Venditore, a meno che un accordo specifico non preveda diversamente.


viii. L'Acquirente riceverà una Fattura in allegato alla Conferma dell'Ordine all'indirizzo e-mail specificato. Tale Fattura dovrà contenere i dati di base del contratto di acquisto; incl. ricevute ai sensi della legge n. 112/2016 Coll., sulla registrazione delle vendite, e successive modifiche e documento fiscale. L'Acquirente con la presente accetta. I riferimenti ai documenti elencati vengono inviati all'indirizzo e-mail dell'Acquirente, che l'Acquirente include nell'Ordine

3. Prezzo di acquisto e termini di pagamento

i. I prezzi rilevanti e le informazioni dettagliate sui Prodotti sono riportati on-line nel catalogo dell'e-shop. I prezzi si intendono definitivi, ovvero incl. IVA e altre commissioni correlate; tuttavia, i costi di spedizione variano in base al metodo scelto, al fornitore di trasporto e al metodo di pagamento (di seguito denominato "Prezzo di acquisto"). Il Venditore ha il diritto di modificare unilateralmente i prezzi dei Beni, a condizione che tale modifica del prezzo non influenzi il Contratto di Vendita già concluso.

ii. Il prezzo dei Beni su ordinazione sarà determinato dall'accordo delle Parti contraenti in relazione alla formazione delle proposte visive dei Beni, che faranno parte del modulo su ordinazione allegato all'Ordine.

iii. Il Venditore ha il diritto di addebitare all'Acquirente i costi di consegna del Bene oltre il Prezzo di Acquisto dei Beni, nel qual caso il Venditore comunicherà all'Acquirente l'importo stimato di tali costi prima di concludere il Contratto di Vendita.

iv. Prima di inoltrare l'Ordine è dovere dell'Acquirente verificare il prezzo dei Beni comprese le spese di spedizione e di pagamento.

v. Con l'invio dell'Ordine, l'Acquirente conferma l'accettazione del Prezzo di Acquisto per i Beni ordinati e il pagamento dei costi associati alla consegna dei Beni all'indirizzo specificato.

vi.Salvo quanto diversamente concordato nel Contratto di Vendita, l'Acquirente dovrà pagare il Prezzo di Acquisto entro e non oltre il momento del ricevimento dei Beni o in contanti al ricevimento dei Beni o sul conto bancario del Venditore comunicato al Venditore insieme alla Conferma d'Ordine via e-mail o altro mezzo idoneo o in alternativa tramite il gateway di pagamento (PayPal o GP WebPay).

vii. Il pagamento del Prezzo di Acquisto in parti (cosiddetto pagamento rateale) nonché la compensazione dell'acconto sul Prezzo di Acquisto è possibile previo accordo delle Parti Contraenti.

viii. Il Venditore può richiedere all'Acquirente di versare un deposito, in particolare (ma non solo) nei casi in cui i Beni siano realizzati su misura o su ordinazione. L'importo del deposito e la sua scadenza saranno indicati nell'Ordine o il Venditore lo invierà all'Acquirente insieme alla conferma dell'Ordine. Le parti contraenti convengono che se è stato concordato un pagamento di deposito, il venditore non è obbligato a iniziare la produzione o la modifica della merce ordinata prima del pagamento del deposito e che se il pagamento del deposito è in ritardo, il tempo per la produzione, la modifica e la consegna delle Merci deve essere prolungato per il periodo di ritardo. Le Parti contraenti convengono inoltre che se l'Acquirente non riesce a pagare la caparra per l'importo specificato e in tempo, il Venditore avrà il diritto di recedere dal Contratto di vendita in qualsiasi momento inviando una comunicazione di recesso all'Acquirente al suo indirizzo di posta elettronica specificato nell'Ordine o al suo indirizzo di corrispondenza specificato nell'Ordine.

4. Consegna delle merci

i. L'Acquirente ritirerà la Merce di persona dal Venditore o sarà consegnata all'indirizzo specificato dall'Acquirente nel Modulo d'ordine / registrazione. Se il Venditore è obbligato a consegnare i Beni nel luogo specificato dall'Acquirente nell'Ordine, l'Acquirente è obbligato ad accettare i Beni al momento della consegna. Il Venditore comunicherà all'Acquirente la data stimata di consegna dei Beni.

ii. Se l'oggetto dell'acquisto è il contenuto digitale, i Beni si considerano consegnati nel momento in cui il Venditore consegna un messaggio di posta elettronica all'Acquirente contenente un link per scaricarlo o quando il Venditore rende disponibile il link per il download al Acquirente nel profilo utente dell'acquirente. Il Venditore informa l'Acquirente che il link per il download del contenuto digitale è valido solo per 60 giorni. L'Acquirente è quindi obbligato a scaricare il contenuto digitale entro questo periodo di tempo.

iii. I costi di consegna delle merci si basano sul loro peso e sulla distanza di consegna. Il modo più rapido e semplice per scoprire l'importo delle spese di spedizione per i tuoi Prodotti è creare un Ordine utilizzando un carrello, dove il costo viene calcolato automaticamente per oltre 80 destinazioni in tutto il mondo. AMI, spol.s r.o.si si riserva il diritto di richiedere all'Acquirente di pagare per la consegna dei Beni se i costi effettivi sostenuti per la consegna dei Beni sono superiori a quelli che l'Acquirente ha pagato finora. L'Acquirente sarà informato di questo fatto dal Venditore in tempo utile.

iv.Se non è concordato come imballare i Beni, il Venditore dovrà imballare i Beni secondo le consuetudini; se non sono presenti, nel modo necessario per la conservazione dei Beni e la loro protezione. Il Venditore fornirà le Merci per il trasporto applicando le stesse modalità.

v. Non verranno addebitati costi per l'imballaggio secondo le abitudini del Venditore e per la movimentazione.

vi. Nel caso in cui per i motivi siano dalla parte dell'Acquirente è necessario consegnare i Beni ripetutamente o in un modo diverso da quanto indicato nell'Ordine, l'Acquirente è obbligato a pagare i costi associati alla consegna ripetuta dei Beni oa seconda del caso possono essere i costi associati al metodo di consegna alternativo.

vii. L'Acquirente accetta che il Venditore fornisca al vettore selezionato le informazioni relative all'Acquirente, nella misura necessaria per la corretta consegna dei Beni.

viii.Nel caso in cui i Beni siano trasportati tramite vettore, l'Acquirente è tenuto a verificare l'integrità dell'imballo al ricevimento dei Beni e in caso di eventuali vizi comunicarlo immediatamente al vettore, con il quale redigerà il relativo protocollo. Allo stesso tempo, l'Acquirente è tenuto a notificare immediatamente al Venditore una spedizione incompleta o danneggiata e a documentare adeguatamente i difetti o i danni alla spedizione (ad esempio, facendo la documentazione fotografica). In caso di danneggiamento dell'imballo che indichi l'ingresso non autorizzato nella spedizione, l'Acquirente non è tenuto a prendere in carico la spedizione dal Vettore. Se il danno o la perdita parziale del contenuto della spedizione non è evidente durante la consegna e l'accettazione da parte del destinatario, l'Acquirente è tenuto a notificare al Venditore il danno senza indebito ritardo dopo averlo scoperto, entro e non oltre 3 giorni lavorativi dal data di consegna o danneggiamento dell'e-mail: info@czechmarionettes.com allegando il modulo di reclamo compilato. Al ricevimento dei dati di cui sopra, il Venditore avvierà una procedura di reclamo con il Fornitore. Il Fornitore è tenuto a gestire il reclamo entro 30 giorni dalla sua richiesta.

ix. L'Acquirente è tenuto a ispezionare i Beni immediatamente dopo il ricevimento e a prendere conoscenza delle istruzioni per l'uso dei Beni prima del loro primo utilizzo.

x. Se l'Acquirente è un consumatore, la proprietà dei Beni, così come il rischio di danni ai Beni, passa all'Acquirente al momento del pagamento completo del Prezzo di acquisto e della ricezione dei Beni dal Vettore.

xi. Se l'Acquirente non è un consumatore, il Venditore dovrà consegnare i Beni all'Acquirente consegnandoli al Vettore selezionato per il trasporto all'Acquirente e consentirà all'Acquirente di esercitare i diritti previsti dal contratto di trasporto nei confronti del Vettore selezionato. La proprietà dei Beni dell'Acquirente, che non è un consumatore, passa nel momento in cui il Prezzo di acquisto è interamente pagato e nel momento in cui i Beni vengono consegnati al Vettore. Il rischio di danneggiamento dei Beni passa all'Acquirente al momento della consegna dei Beni al Vettore selezionato che trasporta i Beni alla destinazione specificata nell'Ordine.

 

5. Diritti su prestazioni difettose

i. I diritti e gli obblighi delle parti contraenti in materia di prestazioni difettose sono regolati dalle disposizioni pertinenti della legge n. 89/2012 Coll., Il codice civile, come modificato (di seguito il "codice civile").

ii. Il Venditore garantisce all'Acquirente che i Beni sono privi di difetti quando ricevuti dall'Acquirente. In particolare il Venditore è responsabile nei confronti dell'Acquirente per il fatto che al momento il rischio di danno passa all'Acquirente: (i) i Beni hanno le caratteristiche concordate dalle parti o (in caso di mancato accordo), le caratteristiche descritte dal Venditore nel catalogo. ii) i Beni sono adatti allo scopo previsto, (iii) i Beni corrispondono in qualità o design al campione o modello concordato (iv) i Beni sono nella quantità, misura o peso appropriati e sono conformi ai requisiti stabiliti dalla legge . Se i Beni vengono trovati difettosi entro sei mesi dal ricevimento da parte dell'Acquirente, i Beni si considerano già difettosi al momento della ricezione da parte dell'Acquirente.

iii. Se le Merci Difettose vengono consegnate all'Acquirente e vi è una sostanziale violazione del contratto, l'Acquirente ha il diritto (i) di far rimuovere il difetto mediante consegna di una nuova Merce priva di difetti o la parte mancante (ii) ha il diritto difetto rimosso mediante riparazione dei Beni, (iii) ricevere uno sconto ragionevole sul prezzo di acquisto; o (iv) recedere dal Contratto di Vendita.

iv. In caso di reclamo per il difetto in questione o senza indebito ritardo dopo la notifica del difetto, l'Acquirente dovrà informare il Venditore su quale delle suddette opzioni l'Acquirente ha selezionato. L'Acquirente non può modificare la scelta effettuata senza il consenso del Venditore; ad eccezione di un difetto richiesto dall'Acquirente per la riparazione e successivamente identificato come irreparabile. Se i difetti non vengono rimossi dal Venditore entro un periodo ragionevole o se l'Acquirente è informato dal Venditore che i difetti in questione non saranno rimossi, l'Acquirente può e può richiedere uno sconto ragionevole sul prezzo di acquisto invece di recedere dal Contratto di acquisto o recedere dal contratto di acquisto. Se l'Acquirente non seleziona una delle opzioni sopra menzionate, si applicano i diritti impliciti per violazione immateriale, vedere di seguito.

v.Se una prestazione impropria costituisce una violazione materiale, l'Acquirente può e può far rimuovere il difetto o ricevere uno sconto ragionevole sul Prezzo di acquisto. A meno che l'Acquirente non rivendichi lo sconto sul Prezzo di acquisto o receda dal Contratto di vendita, il Venditore può consegnare le parti mancanti o rimuovere il difetto legale. Altri difetti possono essere rimossi a discrezione dei Venditori mediante riparazione o consegna dei nuovi Prodotti.

vi.Se il Venditore non riesce a rimuovere il difetto a tempo debito o si rifiuta di rimuovere il difetto, l'Acquirente può richiedere uno sconto ragionevole sul Prezzo di acquisto o può recedere dal Contratto di vendita per cui l'opzione selezionata può essere modificata solo se così approvata da il venditore.

vii. In caso di consegna della nuova merce, l'acquirente restituisce la merce originale al venditore e lo fa a proprie spese.

viii. Se l'Acquirente non denuncia per tempo il danno dei Beni, perde il diritto di recedere dal Contratto di Vendita.

ix.La mancata comunicazione del danno da parte dell'acquirente senza indebito ritardo dopo che il danno avrebbe potuto essere identificato dall'acquirente se il prodotto fosse stato esaminato a tempo debito e con sufficiente cura non sarà giudicato dal tribunale i diritti derivanti da prestazioni difettose. Lo stesso vale anche per un danno occulto non segnalato senza indebito ritardo dopo che il danno avrebbe potuto essere identificato dall'Acquirente se i Beni fossero stati esaminati con sufficiente attenzione, tuttavia, non oltre due anni dopo che i Beni sono stati consegnati all'Acquirente.

I diritti per adempimento difettoso che si manifesti nei Beni entro ventiquattro mesi dal ricevimento non si applicano tuttavia a:

 
  • Merci vendute a un prezzo inferiore per i difetti legati allo sconto;
  • normale usura;
  • vizi causati dall'uso ordinario o dall'usura ed evidenti al momento della ricezione da parte dell'Acquirente; ocasi impliciti dalla natura del caso.

x. L'Acquirente può pretendere la rimozione del danno consegnandogli una nuova Merce o una parte componente sostituita anche nei casi in cui il danno può essere rimosso ma la Merce non può essere utilizzata a causa del ripetuto verificarsi del danno dopo la riparazione o di un danni. In tali casi, l'Acquirente può e può recedere dal Contratto di Vendita.

xi. L'Acquirente non ha diritto ai diritti derivanti da prestazioni difettose se l'Acquirente era a conoscenza del danno prima di accettare i Beni o se il danno in questione è stato causato dall'Acquirente o se il danno era il risultato della normale usura dei Beni (o sue parti) o causati da un uso frequente. Una vita utile più breve a causa dell'uso frequente della merce non può essere considerata un danno.

xii.L'Acquirente - Il consumatore può e può rivendicare i propri diritti in caso di prestazioni difettose per le Merci difettose entro 24 mesi dal ricevimento. Le disposizioni del presente articolo non si applicano ai Beni venduti a un prezzo inferiore per i difetti legati allo sconto, all'usura dei Beni causati dal suo uso ordinario, ai Beni usati per un danno corrispondente al grado di utilizzo o all'usura del Le merci sono state rilevate dall'acquirente o se è dalla natura delle merci.

xiii. I termini e le condizioni di garanzia sono regolati dal Codice dei reclami del venditore e dalle disposizioni pertinenti della legge ceca. Il Codice per i reclami è parte integrante dei Termini e condizioni commerciali generali del Venditore. Con la conclusione del contratto di vendita e la presa in consegna della merce dal venditore, l'acquirente accetta il presente codice di reclamo.

xiv. Solo i Prodotti puliti saranno accettati per la valutazione delle richieste di risarcimento danni in modo che i principi generali di igiene non ostacolino la valutazione dei diritti da prestazione difettosa.

xv. L'Acquirente è obbligato ad astenersi dall'utilizzare i Beni immediatamente dopo aver scoperto che c'è un difetto nei Beni.


xvi.Il Venditore non è obbligato ad assumersi la responsabilità per danni derivanti dal funzionamento dei Beni, proprietà funzionali e danni da uso improprio dei Beni, nonché danni causati da eventi esterni e manipolazione errata. I difetti di questa origine non sono coperti dalla garanzia fornita.

6. Recesso del contratto di vendita

i. Recesso dal Contratto di Vendita da parte dell'Acquirente - Consumatore

i) Se il Contratto di Vendita è concluso mediante comunicazione a distanza, l'Acquirente, che è un consumatore, ha il diritto di recedere dal Contratto di Vendita entro 14 giorni dal ricevimento dei Beni senza fornire motivazioni, in conformità con le disposizioni del § 1829 par. 1. Se l'oggetto del Contratto di Vendita sono diversi tipi di Beni, o la consegna di più parti, questo periodo decorre dalla data di ricevimento dell'ultima consegna dei Beni.

L'Acquirente-consumatore non può recedere dal Contratto di Vendita secondo le modalità sopra descritte per:
• fornitura di servizi eseguiti dal Venditore previo esplicito consenso dell'Acquirente prima della scadenza del periodo di preavviso;
• consegna di Beni adeguati alle esigenze / esigenze dell'Acquirente-consumatore, ovvero in particolare di Beni su ordinazione;
• consegna di un contenuto digitale (consegnato diverso da un vettore fisico previo esplicito consenso dell'Acquirente-consumatore prima della scadenza del periodo di preavviso con il quale il Venditore sottolinea che il Contratto di Vendita per la consegna di un contenuto on-line non può essere ritirato.

ii) Qualora il Contratto di Vendita debba essere revocato ai sensi del presente Articolo, il Contatto di Vendita si intenderà risolto sin dall'inizio. L'Acquirente-Consumatore è tenuto a restituire al Venditore i Beni integri nelle loro condizioni originali. I costi sostenuti in relazione alla restituzione sono a carico dell'acquirente-consumatore.

iii) 'Acquirente-Consumatore recedendo dal Contratto di Vendita ai sensi del paragrafo precedente viene rimborsato l'intero importo pagato in base al Contratto di Vendita dall'Acquirente-consumatore per cui tale importo viene rimborsato dal Venditore senza indebito ritardo, comunque entro e non oltre 14 giorni a seguito del recesso, e con l'utilizzo dello stesso mezzo di pagamento pattuito nel Contratto di Vendita se non diversamente concordato. Il Venditore non è obbligato a restituire i fondi ricevuti all'Acquirente prima che l'Acquirente gli restituisca i Beni. L'Acquirente è responsabile nei confronti del Venditore solo per qualsiasi diminuzione del valore dei Beni causata dalla manipolazione dei Beni diversa da quanto richiesto dalla natura e dalle caratteristiche dei Beni.

iv) Affinché la Merce possa essere ritirata dal Venditore in caso di recesso dal Contratto di Vendita, la Merce non deve essere in alcun modo danneggiata né presentare segni di utilizzo o usura. L'Acquirente-Consumatore deve restituire i Beni completi, ovvero compresi tutti gli accessori consegnati e la documentazione completa, integri, puliti, se possibile compreso l'imballaggio originale, nelle condizioni e nel valore in cui i Beni sono stati ricevuti.

ii. Recesso dal Contratto di Vendita in altri casi

i) Se l'acquirente-imprenditore è autorizzato dal venditore a recedere dal contratto di vendita entro il periodo di 14 giorni, l'acquirente-imprenditore riconosce che il prezzo di acquisto pagato può e può essere rimborsato meno il valore ridotto della merce in questione.

ii)Se l'acquirente-imprenditore è autorizzato a recedere dal contratto di vendita entro 14 giorni e la merce restituita non si trova nella confezione originale, comprese tutte le parti e gli accessori, l'acquirente-imprenditore riconosce che il venditore si riserva il diritto di addebitare tale un reso, che compenserà il Venditore per i costi necessari per reintrodurre i Beni in vendita.

iii)L'Acquirente non può recedere dal Contratto di Vendita o richiedere la consegna di nuovi Beni se non può restituire i Beni nelle condizioni in cui li ha ricevuti. I prezzi di promozione speciale sono validi fino all'esaurimento delle scorte con le informazioni visualizzate sul numero di articoli in questione offerti per il prezzo di promozione speciale o per un periodo limitato.

iv) Il venditore è obbligato a organizzare la merce ordinata per l'acquirente entro il periodo concordato. Se ciò non avviene anche entro un ulteriore ragionevole periodo concesso dall'Acquirente, l'Acquirente ha il diritto di recedere dal Contratto di Vendita. In tal caso, entrambe le Parti contraenti sono tenute a restituire la prestazione reciproca entro 14 giorni dalla data in cui il recesso è entrato nella sfera giuridica del Venditore.

iii. Recesso del contratto di vendita da parte del venditore

i) Il Venditore può e può recedere dal Contratto di Vendita se l'adempimento improprio dell'Acquirente costituisce una violazione sostanziale del Contratto di Vendita. Il ritardo nel pagamento del prezzo di acquisto da parte dell'Acquirente per più di 21 giorni dopo la data di scadenza, nonché la violazione del diritto d'autore da parte dell'Acquirente è considerata una violazione materiale ai fini del Contratto di vendita.


ii) Inoltre; il Venditore ha anche il diritto di recedere dal Contratto di Vendita a causa del sell-out o indisponibilità dei Beni o quando il Venditore o il produttore o fornitore di una parte dei Beni ha interrotto la produzione o l'importazione dei Beni. Il Venditore informerà immediatamente l'Acquirente di tali circostanze tramite l'indirizzo e-mail specificato nell'Ordine. Inoltre; se il Venditore non è d'accordo con l'Acquirente sulla consegna di altri Beni, il Venditore dovrà restituire tutti i fondi, comprese le spese di consegna che ha ricevuto in base al Contratto di vendita entro 14 giorni dal recesso, e utilizzando lo stesso metodo del pagamento come concordato nel Contratto di Vendita o secondo le modalità specificate dall'Acquirente.

7. Assicurazione

i. L'e-shop www.marionettes.cz offre un'assicurazione per tutti i prodotti. L'importo del premio assicurativo è del 5% del prezzo di acquisto dichiarato dei beni (esclusi i costi di trasporto e prima delle tasse).

ii. L'assicurazione copre la sostituzione o la riparazione di tutte le parti danneggiate dei Beni.

iii. Se decidi di non pagare questa assicurazione sulla spedizione, tieni presente che il Venditore non è responsabile per le Merci danneggiate. Tutte le merci sono imballate in modo sicuro e appropriato in modo che possano sopportare il trasporto a lungo termine senza danni, tuttavia, si tratta di merci che possono subire danni durante il trasporto.

iv.L'acquirente è tenuto a ispezionare sempre la spedizione ordinata di fronte al vettore, poiché non possono essere presi in considerazione reclami successivi. Nel caso in cui l'imballo risulti danneggiato (sgualcito, strappato, ecc.) L'Acquirente scriverà un modulo di reclamo al corriere in merito al danno alla spedizione.

v. Il Venditore è responsabile della Merce fino alla consegna al vettore. Dopo la consegna della Merce al corriere, l'Acquirente riceverà un'e-mail informativa con un numero di tracciamento e un link tramite il quale è possibile tracciare la spedizione.

vi.Spediamo tutte le merci con un periodo di conservazione di 30 giorni. Nel caso in cui l'Acquirente non ritiri i Beni entro questo periodo, i Beni verranno automaticamente restituiti al Venditore. Se l'Acquirente desidera rispedire la Merce, è necessario pagare una nuova tassa di affrancatura.

 


vii.Nel caso in cui l'Acquirente non desideri più rispedire la spedizione e recedere dal Contratto di Vendita, è obbligato a pagare al Venditore le spese di spedizione e le spese associate all'esecuzione dell'Ordine.

8. Contratti di vendita in casi specifici

i. Utilizzo di contenuti digitali, file STL, ecc.

i) Nell'utilizzo del contenuto digitale acquistato dal Venditore, l'Acquirente è tenuto a rispettare gli obblighi previsti nel presente documento, le leggi applicabili, la legge sul diritto d'autore e le condizioni stipulate nella specifica licenza del prodotto. La mancata osservanza da parte dell'Acquirente è responsabile per eventuali perdite in tal modo causate al Venditore e può subire conseguenze penali.

ii) L'Acquirente del contenuto digitale può e può utilizzare il contenuto digitale esclusivamente per il proprio uso personale e per scopi diversi dal vantaggio economico o commerciale, diretto o indiretto, a meno che la licenza non disponga diversamente. L'Acquirente non può inoltre copiare o riprodurre in altro modo, fare copie o estratti da e altrimenti gestire il contenuto digitale acquistato contrariamente alla legge sul copyright, ad altre normative legali o alla licenza del prodotto. L'accesso al contenuto digitale può essere negato e / o la licenza disattivata se il contenuto digitale è stato ottenuto illegalmente.

ii. Marionette antiche

i)Il Venditore offre anche in vendita Beni contrassegnati come "Marionetta antica", che ha il carattere dei beni usati e può essere idoneo per il valore dei collezionisti, essere di valore artistico o storico o essere raro per altri motivi (di seguito denominato " Marionetta").

ii) Se l'oggetto del contratto di vendita è il burattino antico, l'acquirente riconosce che la natura di tale articolo implica che si tratta di un articolo utilizzato ai sensi del § 2167 lettera c) del codice civile e che l'acquirente non ha diritto esercitare il diritto di vizi ai sensi delle disposizioni del § 2165 del codice civile.

Non è quindi possibile richiedere una garanzia di 24 mesi sull'Antica Marionetta per difetti corrispondenti al grado di utilizzo o usura che l'Antica Marionetta aveva al momento della presa in carico dell'Acquirente.

L'usura o l'usura dei suoi componenti da parte del burattino antico o la limitazione o la cessazione della sua funzionalità originale, a meno che tale condizione o proprietà non sia stata espressamente sostituita dall'acquirente o esplicitamente dichiarata dal venditore prima della conclusione del contratto di vendita essere considerato un difetto.

9. Miscellana

i.Se l'acquirente è un consumatore, i rapporti non regolati dai presenti Termini e condizioni commerciali generali sono regolati anche dalla legge n. 634/1992 Coll., Sulla protezione dei consumatori, e successive modifiche.

ii. I rapporti e le eventuali controversie derivanti dal Contratto di vendita saranno risolti esclusivamente secondo la legge della Repubblica Ceca (escluso il conflitto di leggi) e saranno risolti dai tribunali competenti della Repubblica Ceca. La Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (CISG) ai sensi dell'articolo 6 della presente Convenzione non si applica.

iii.Qualsiasi controversia insorta tra il Venditore e l'Acquirente-consumatore derivante dal Contratto di Vendita inclusa una controversia relativa alla risoluzione dei reclami nell'ambito della procedura di reclamo del Venditore che non può essere risolta di comune accordo il consumatore può presentare una proposta extragiudiziale risoluzione di una tale controversia a un'autorità responsabile della risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia di consumo, che è l'autorità ceca per l'ispezione del commercio, ID: 000 20869, con sede legale a Praga 2, Štěpánská 567/15, codice postale 120 00, e-mail adr@coi.cz. Informazioni correlate possono essere trovate su www.adr.coi.cz.

iv. Le presenti Condizioni Generali di Contratto e le parti del presente documento entrano in vigore il 15 giugno 2020, abrogando tutte le versioni precedenti e le loro parti.

v. Le condizioni per la protezione e il trattamento dei dati personali (Privacy Policy) sono regolate secondo la normativa vigente ed efficace in un apposito documento, che è disponibile, così come le presenti Condizioni Generali di Contratto e le loro componenti presso la sede legale e nei locali del Venditore del Venditore, o elettronicamente su www.marionettes.com. e www.loutky.cz.

Pin it
Google imposta i cookie per analizzare il traffico verso questo sito. Le informazioni sull'utilizzo del nostro sito Web vengono condivise con Google a tale scopo.
Io d'accordo